Articoli

Dati qualitativi e quantitativi

APPROFONDIMENTO 2)
Occorre identificare i beni esistenti in termini quantitativi (natura, numero, lunghezza, ubicazione, ecc.) ma anche acquisire un’approfondita conoscenza degli aspetti qualitativi riferibili alla durata e, soprattutto, alla prestazione, quali:
• Stato di conservazione
• Anno di costruzione (riqualificazione/sostituzione)
• Lunghezza “teorica” residua del ciclo di vita
• Lunghezza residua del ciclo di vita da “controlli in sito”
• Adeguatezza alle esigenze dell’utenza
• Adeguatezza alle prescrizioni normative
• Livelli generali di servizio in atto
• Catalogazione degli impianti segnaletici per livelli di prestazione erogati (ad esempio da “inadeguato” a “eccellente”)

Sei qui: Home